Verbal Behavior Analysis

Verbal Behavior Analysis rappresenta il lavoro di ricerca applicata realizzato dal corso di Master e Dottorato in Applied Behavior Analysis del Teachers College, Columbia University, dalla fine degli anni ’90 fino al 2008. E’ il risultato dell’attività di ricercatore e teorico del prof. R.D. Greer, che ha introdotto, nel settore della pedagogia evidence-based, un progresso rivoluzionario: ha identificato l’ unità di misura di una scienza dell’insegnamento.

La Learn Unit (Greer, 2002) è una grandezza fisica, osservabile, misurabile e ripetibile, che “cattura” il momento cruciale in cui all’azione di un organismo che insegna corrisponde un’ istanza di apprendimento in un altro organismo. Prima della Learn Unit, i dati raccolti con la metodologia ABA rappresentavano singole contingenze skinneriane a tre termini (Antecedente-Comportamento-Conseguenza) e la disciplina, applicata in contesti sanitari per la riabilitazione di persone con gravi difficoltà, era ridotta ad una rilevazione degli effetti di addestramento dati dalla ripetizione sistematica di sequenze stimolo-risposta-conseguenza. La Learn Unit rappresenta la risposta concreta ai pregiudizi sul riduzionismo comportamentale, con la conseguenza clinica di “robotizzare” l’individuo: se è vero, infatti, che gran parte del comportamento umano è appreso, lo sviluppo è però un fenomeno più complesso rispetto alla somma degli apprendimenti accumulati durante il ciclo di vita. Con l’identificazione di un oggetto di studio che include gli elementi relazionali, attentivi e motivazionali in gioco quando due o più individui interagiscono nell’ambiente per insegnare e imparare, oggi è possibile svolgere ricerca applicata al fine di aiutare le persone a risolvere problemi di sviluppo, il tutto senza “snaturare” la complessa dinamica dei fenomeni psicologici e ambientali implicati nelle interazioni educative.  Tale innovazione, distingue con grande chiarezza empirica addestramento da educazione e separa definitivamente la ricerca di laboratorio con cavie animali dalla ricerca applicata con soggetti umani, al fine esplicito di ottenere “cambiamenti socialmente significativi” (Cooper, Heron & Heward, 1987).

Raccogliere dati utilizzando la Learn Unit come unità di misura, permette di svolgere analisi su efficacia ed efficienza di trattamenti a singoli individui o gruppi, fino ad analizzare interi sistemi educativi, identificando problemi e possibili soluzioni dal livello personale a quello sociale. Migliaia di replicazioni sistematiche di interventi basati sulla Learn Unit, hanno permesso di rappresentare una scala delle tappe di sviluppo verbale umano che in parte conferma e in parte altera la sequenza con cui tradizionalmente si descrive il progresso degli apprendimenti degli individui, dall’infanzia all’età adulta. L’obiettivo del progetto di ricerca presentato in questo libro è quindi l’identificazione, per ognuna delle tappe descritte, di interventi d’insegnamento/abilitazione in grado di indurre un accesso spontaneo dell’individuo al livello di autonomia successivo. Verbal Behavior Analysis (VBA) segna il confine tra l’epoca in cui i professionisti dell’Applied Behavior Analysis (ABA) offrivano, come miglior trattamento possibile, l’insegnamento di nuove risposte attraverso la creazione di programmi individualizzati, e apre lo sguardo su una nuova era in cui l’analista del comportamento può lavorare con altri professionisti utilizzando il metodo della scienza al fine di implementare Protocolli per l’Induzione di nuove Capacità.

L’attività del professor Greer è stata prolifica sia dal punto di vista scientifico che sociale, come si addice ad un luminare che sottolinea le parole “azione”, “cambiamento” e “responsabilità” durante le sue lezioni. CABAS® oggi è un sistema che unisce scuole speciali private, scuole convenzionate con istituzioni pubbliche e servizi (supervisione e consulenza sul campo) per scuole pubbliche americane. La condivisione di pratiche e dati derivanti da queste esperienze culmina nell’attività scientifica dei prestigiosi corsi ABA della Columbia University, che offrono agli allievi, come esperienza pratica supervisionata, posizioni da insegnante e supervisore tra lo Stato di New York e il New Jersey. Negli ultimi anni sono sorti numerosi gruppi di ricerca “gemelli”, in Europa e nel mondo, grazie ai tanti studenti, come me, a cui è stata data una opportunità puramente basata sulla passione e sull’impegno. Le informazioni su CABAS®, i suoi marchi registrati, i materiali e i professionisti formati si trovano sul sito www.cabasschools.org.

A Greer va certamente riconosciuto di aver portato avanti principi di integrità e competenza che considera fondamentali per chiunque abbia una voce nel settore: l’ABA, in quanto scienza applicata finalizzata ad aiutare concretamente le persone, è per tutti (non è una terapia per l’autismo) e in quanto implementazione di tecniche basate sull’evidenza, non può scendere a compromessi di qualità, per cui chi la usa deve essere, per competenza e approccio etico,  un ricercatore, non un praticante, né un venditore di pacchetti metodologici.

Elencare le implicazioni del lavoro di Greer, per la ricerca, per i professionisti e per le generazioni di bambini e ragazzi che sono stati aiutati, è impossibile. Certo è però che senza la Learn Unit non sarebbe nato CABAS® e senza CABAS® oggi non avremmo 30 anni di scienza che finalmente ci permette di poter aiutare chi ha disturbi dello sviluppo, del linguaggio, dell’apprendimento o del comportamento in un’ottica evolutiva. Grazie al lavoro di Greer, insomma, abbiamo una teoria dello sviluppo umano (tutto lo sviluppo è “sviluppo verbale”) che fornisce una mole di materiale tale da tenerci occupati, nel settore, per un paio di generazioni.  Oggi possiamo puntare, come professionisti che intervengono sempre più tempestivamente ad aiutare chi ha difficoltà di sviluppo, a perfezionare e ricomporre l’intervento educativo di tipo comportamentale in trattamenti mirati alla modifica della prognosi individuale. La descrizione dei punti di partenza, teorici e pratici, per farlo, è lo scopo di questo libro.

 

Scrivi un Comments